Icona valutazione

LA VALUTAZIONE DEGLI STUDENTI

La valutazione è parte integrante dell’approccio didattico adottato dalla scuola e se la sua manifestazione arriva solo temporaneamente alla fine (quando si attribuiscono i voti) non è l’ultimo atto ma quello che sottende a tutti gli altri.

 

Valutazione condotta

LA VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO 

La medesima rilevanza della valutazione disciplinare è assegnata alla valutazione del comportamento per favorire l’acquisizione di una coscienza civile basata sulla consapevolezza che la libertà personale si realizza nell’adempimento dei propri doveri, nella conoscenza e nell’esercizio dei propri diritti, nel rispetto dei diritti altrui e delle regole che governano la convivenza civile in genere e la vita scolastica in particolare. Il voto di comportamento, da sei a dieci, sarà attribuito dai Consigli di classe secondo i criteri riportati in allegato, criteri all’unanimità approvati dal Collegio dei Docenti. 

Un voto pari o inferiore a 5 in condotta sarà attribuito a comportamenti gravemente lesivi delle persone o delle strutture e/o in presenza di un provvedimento disciplinare che ha previsto un allontanamento dalle lezioni per un periodo di almeno 15 giorni ed in seguito al quale lo studente, a giudizio del Consiglio di Classe, non avrà mostrato alcun ravvedimento dal momento della sanzione al momento dello scrutinio.

 

Icona credito scolastico

IL CREDITO SCOLASTICO

Per il 3°, 4° e 5° anno di corso, in base alle normativa vigente, alla media dei voti riportati nello scrutinio finale è assegnato un punteggio di credito. La scuola definisce una griglia per l’attribuzione del punteggio che riporta le modalità di attribuzione della banda superiore di oscillazione in relazione ai crediti formativi.

In allegato:

  • Criteri attribuzione voto comportamento
  • Criteri attribuzione credito scolastico
  • Criteri di ammissione-non ammissione classe successiva
  • Criteri attribuzione voto disciplinare
  • Griglie di valutazione per disciplina
albo-pretorio registro
amministrazione-trasparente
Inizio pagina